Calabria, caso Fallara: invito a comparire per Scopelliti. Falso in atto pubblico quando era sindaco di Reggio Calabria

askanews

per askanews

900
70 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il Governatore della Calabria, Giuseppe Scopelliti ha ricevuto un invito a comparire dalla Procura di Reggio Calabria nell'ambito delle indagini sul cosiddetto "Caso Fallara". A Scopelliti, nel marzo scorso, venne contestato il reato di falso in atto pubblico per almeno 22 presunte irregolarità nei bilanci comunali di Reggio Calabria, approvati negli anni 2008-2010, quando lui era sindaco. Il disavanzo accertato dagli ispettori del ministero ammonta a circa 170 milioni di euro. Nel mirino degli inquirenti la gestione finanziariadcel Capoluogo calabrese da parte dell'allora dirigente, Orsola Fallara, morta suicida nel dicembre scorso. La donna avrebbe creato gravi danni alle casse comunali già in crisi, intascando, tra le altre cose, anche una parcella di oltre 750mila euro per aver rappresentato il Comune davanti alla Commissione tributaria. A rendere nota l'indagine che lo coinvolge è stato lo stesso Scopelliti attraverso un comunicato stampa.

0 commenti