Fc Crotone | PROFILI: Francesco Migliore

Prova il nostro nuovo lettore
FCTelevision
37
137 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Mercoledì 14 Settembre 2011 | Il primo appuntamento di "Profili", la nuova rubrica del canale rossoblù che entra nelle case e nella vita dei calciatori dell'Fc Crotone, è dedicata al terzino sinistro Francesco Migliore. "La mia maggior qualità è anche il mio difetto, nel senso che l'aggressività, il fatto di dare tutto in gara, mi può aiutare, ma posso commettere anche degli errori per la troppa voglia di fare bene", queste le parole di Migliore. Calcio italiano o francese? "La tattica italiana rispetto a quella francese o belga, è straordinaria, ho imparato tantissimo e tutti i mister che ho avuto mi hanno insegnato qualcosa", continua il terzino. Bilancio per questo avvio di campionato? "In Coppa Italia è molto positivo il bilancio avendo battuto anche una squadra di serie A come il Lecce, poi è iniziato il campionato è abbiamo avuto qualche problema, la squadra è giovane, abbiamo bisogno di un po' di tempo soprattutto i giovani, per fare gruppo e fare risultati. Siamo tutti concentrati al massimo per la partita contro l'Empoli, siamo in momento non dei migliori, ma faremo di tutto affinchè questa partita coincida con la prima vittoria in campionato per fare vedere alla gente che ci siamo in campo". Il terzino più forte di tutti i tempi? Per Migliore non c'è alcun dubbio, il numero uno in questo ruolo è il brasiliano Roberto Carlos. Il compagno di squadra con cui ha legato maggiormente è Kevin Vinetot, con cui ha giocato insieme anche una stagione al Giulianova. Un ragazzo semplice, sempre con il sorriso pronto, e in campo da tutto se stesso dal primo all'ultimo minuto, infatti l'aggressività oltre alla rapidità sono due caratteristiche fondamentali di Migliore. 

0 commenti