Advertising Console

    Genova, operai di Fincantieri protestano davanti a Confindustria. Associazione si impegna: cantiere deve continuare a lavorare

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    46 visualizzazioni
    I lavoratori dello stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente tornano in piazza a Genova: una protesta che ha come bersaglio simbolico la sede di Confindustria: lì alcune centinaia di lavoratori hanno organizzato un sit-in dopo le dichiarazioni del proprietario dei cantieri Mariotti e dell'ex presidente degli industriali genovesi Marco Bisagno, che aveva definito quello di Sestri un cantiere di serie B. Affermazioni poi smentite, come spiega Giulio Troccoli della Rsu di Fincantieri.Una delegazione è stata ricevuta dai rappresentanti di Confindustria, che si sono impegnati a prendere pubblicamente posizione per dire che lo storico cantiere genovese deve continuare a lavorare. Il Presidente della Repubblica Giorngio Napolitano avrebbe contattato l'amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono e il ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani, per chiedere di assicurare un futuro alla Fincantieri.Alla manifestazione, che ha creato gravi disagi alla viabilitànel centro cittadino, hanno partecipato in segno di solidarietà gli studenti delle scuole del ponente genovese e una delegazione di lavoratori delle riparazioni navali.