Advertising Console

    Inondazioni in Thailandia, Cambogia e Vietnam: oltre 500 morti. Situazione particolarmente grave intorno a Bangkok

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    185 visualizzazioni
    Le più gravi inondazioni degli ultimi 50 anni hanno letteralmente sommerso la Thailandia, il Vietnam e la Cambogia. Molte zone, tra cui anche importanti siti patrimonio dell'umanità, sono state invase dalle acque e la capitale thailandese Bangkok si trova a forte rischio per la piena del sistema fluviale che confluisce nel delta del Chao Praya. Oltre 500 le vittime, almeno 270 in Thailandia a cui se ne devono aggiungere più di 200 in Cambogia e alcune decine in Vietnam. Accanto alla tragedia ambientale scoppiano anche le polemiche politiche: pur trattandosi di Paesi notoriamente esposti al rischio delle alluvioni, gli apparati statali non hanno mai predisposto un piano coerente per queste emergenze. E la popolazione continua a morire.