Advertising Console

    Roma, 200 chili di marijuana nel tetto del tir: 7 in manette. Il mezzo proveniva dall'Albania, droga per 2 milioni di euro

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    831 visualizzazioni
    Almeno 200 chili di marijuana, per un valore stimato di circa 2 milioni di euro, erano ben nascoste in un doppio fondo del tetto di questo Tir proveniente dall'Albania, intercettato dai carabinieri del nucleo investigativo della Capitale nei pressi di Acciarella di Nettuno, alle porte di Roma. Sette persone sono state arrestate con l'accusa traffico internazionale di stupefacenti. I militari, informati da un confidente, hanno aspettato il transito del Tir seguendolo fino a un vicino fondo agricolo dove ad attenderlo c'erano 5 uomini a bordo di due autovetture. A quel punto è scattato il blitz che ha consentito agli investigatori di fermare i nercotrafficanti: 4 albanesei e 3 italiani di origine campana e di ispezionare il camion che a un primo controllo era risultato "pulito". Solo dopo un successivo riscontro sono state scoperte delle celle sul tetto del tir dentro le quali erano nascoste 66 buste a tenuta stagna con dentro la droga. I fermati sono stati condotti al carcere diVelletri.