Frana nel Salernitano: rientrate in casa quasi tutte le famiglie. Al lavoro per togliere il fango, preoccupazione per il futuro

askanews

per askanews

871
136 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il sole è tornato a spendere, ma i segni del passaggio della frana a tra San Gregorio Magno e Buccino nel Salernitano sono ancora evidenti. Quasi tutte le famiglie che erano state costrette a lasciare le loro case in contrada Teglie perchè la zona era stata invasa da un fiume di fango, detriti e pietre, hanno fatto ritorno alle loro abitazioni.I vigili del fuoco insieme ai residenti sono ancora al lavoro per ripulire la zona dal fiume di fango, detriti e pietre, sceso a valle da un invaso naturale sovrastante che è tracimato a causa delle piogge. Ora però resta la preoccupazione per il futuro e gli abitanti della zona puntano il dito contro le discariche abusive.Nella provincia di Salerno il 99% dei comuni sono rischio frana e alluvioni per la cattiva gestione del territorio denuncia Coldiretti facendo sapere che a causa della frana di venerdì ci sono stati anche danni rilevanti alla produzione agricola.

0 commenti