Advertising Console

    Manifestazione della Cgil a Roma in piazza anche gli studenti. Camusso: Il paese non ne può più, il governo se ne vada

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    55 visualizzazioni
    Studenti accanto ai lavoratori della Cgil che manifestano per le vie di Roma per protestare contro la politica del governo nei confronti dei dipendenti pubblici. Tanti gli striscioni che campeggiano per la piazza con slogan contro il Governo e contro il Presidente del consiglio Berlusconi, "Senza il pubblico sei privato dei tuoi diritti" e poi ancora "Pubblico è futuro". Nel cielo volano invece decine di grandi palloncini della confederazione sindacale. Duro l'intervento del segretario della Cgil Susanna Camusso. "C'è un Paese che non ne può più, un Paese che non vuole avere tutto sulle sue spalle, un Paese che sconta tre anni di negazione della crisi. C'è un paese che non recupera credibilità se questo governo non se ne va il più in fretta possibile". Ha detto la Camusso applauditissima dalla folla in piazza del Popolo.