Advertising Console

    In Cile il più grande telescopio del mondo: gli occhi in cielo. Può osservare fino a 70 milioni di anni luce dalla terra

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    926 visualizzazioni
    E' il più grande progetto astronomico del mondo: nel cuore del deserto del nord del Cile si innalza l'immenso radio-telescopio che può osservare la galassia a più di 70 milioni di anni luce dalla terra. Un primato: mai un telescopio era riuscito ad osservare così lontano. Finanziato da Europa, Stati Uniti e Giappone, il centro - soprannominato Alma - è stato installato in uno dei deserti più secchi al mondo, a 5mila metri di altitudine."Il luogo è molto secco e non c'è umidità nell'atmosfera. Per la frequenza che deve essere ottenuta, l'umidità infatti è un problema", spiega Pascal Martinez, ingegnere dell'Alma.Le antenne riescono a captare segnali anche molto deboli, emessi dalla galassia, dalle stelle e dai pianeti e che il telescopio classico non è in grado di vedere. I dati sono poi analizzati da un mega-computer, uno tra i più potenti al mondo. E se in programma c'è l'installazione di altre 50 antenne, già le prime osservazioni hanno permesso di raggiungere ottimi risultati: osservare zone dell'universo mai viste prima.