Napoli, 31 indagati per proteste contro discarica di Cava Sari. Inchiesta Procura Torre Annunziata, indagini preliminari chiuse

askanews

per askanews

847
87 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
31 persone indagate: è il risultato dell'inchiesta condotta dalla Digos della questura di Napoli per le violente proteste contro la riapertura della discarica di Cava Sari a Terzigno, nel Napoletano. La procura di Torre Annunziata ha infatti notificato gli avvisi di conclusione delle indagini preliminari. Le indagini si sono concentrate sugli episodi di violenza avvenuti tra settembre e dicembre 2010 a Terzigno e nell'area vesuviana, con atti di vandalismo e incendi agli autocompattatori, molotov trovate lungo le strade che portavano alla discarica, sassaiole e lanci di oggetti contro le forze dell'ordine. Tra i reati contestati ai 31 indagati ci sono minaccia, resistenza e lesioni aggravate in concorso a pubblico ufficiale.

0 commenti