Scandale contro discarica di amianto: no alla ripresa dei lavori. Sit-in sul sito crotonese per chiedere il blocco alla Regione

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

912
37 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Lucio De Biase, vicesindaco di Scandale, nel Crotonese, ribadisce il no del Comune e dei suoi concittadini alla realizzazione di una discarica di amianto da 450mila metri cubi in località Santa Marina. Una protesta iniziata mesi fa, che ha portato il vicesindaco a guidare una delegazione di cittadini sul sito per ribadire il no al progetto, dopo che la società ha annunciato la ripresa dei lavori.In protesta anche la Rete per la Difesa del territorio Franco Nisticò. I cittadini sono decisi: non lasceranno il sito finchè non avranno una risposta definitiva dalla Regione Calabria.

0 commenti