Alitalia lascia l'aeroporto, ma da Salerno: faremo da soli. Ma la Camera di Commercio prudente: cerchiamo ancora un accordo

askanews

per askanews

884
100 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il divorzio fra Alitalia e l'aeroporto di Salerno sembra imminente. La tratta Roma-Fiumicino sarà cancellata dal prossimo ottobre, rimarrà solo quella verso Milano Malpensa, almeno fino a novembre. Poi, se non ci saranno sorprese, la compagnia italiana lascerà lo scalo. Ma niente è ancora da escludere secondo Guido Arzano, presidente della Camera di Commercio di Salerno, socio di maggioranza del Consorzio Aeroporto di Salerno.L'aeroporto cerca nuove strade con la promozione di una linea cargo diretta verso paesi europei per il trasporto di prodotti freschi del settore agricolo e zootecnico, ma assicura che il trasporto passeggeri non resterà solo un ricordo.Intanto per tagliare le spese il consiglio della Camera di Commercio di Salerno ha approvato la proposta di trasformare il consorzio di gestione in una società per azioni, con un unico cda. La trasformazione ora dovrà ricevere il via libera dall'assemblea.

0 commenti