Advertising Console

    Vibo Valentia, due omicidi in tre giorni a Piscopio. Gli inquirenti non escludono un collegamento fra i due

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    156 visualizzazioni
    Due omicidi in tre giorni a Piscopio, frazione di Vibo Valentia, probabilmente con uno stretto legame. Fortunato Patania, 61 anni, è stato ucciso con nove colpi di pistola calibro 9 vicino al distributore di benzina in cui lavorava. L'uomo, con precedenti penali, è stato ucciso mentre stava giocando a carte, che erano ancora sparse sul tavolo su cui era accasciato. Venerdì scorso, invece, nelle campagne della zona era stato ritrovato il cadavere di Michele Mario Fiorillo, agricoltore incensurato. Non si escludono legami fra i due omicidi, ma per ora tutte le ipotesi sono ancora in corso di accertamento.