Advertising Console

    Fc Crotone | Pescara - Crotone 2-0

    Riposta
    FCTelevision

    per FCTelevision

    45
    49 visualizzazioni
    Sabato 10 Settembre 2011 | Il Pescara batte 2-0 il Crotone all'Adriatico: a decidere la gara una doppietta messa a segno da Sansovini. Menichini ritrova Florenzi dopo gli impegni con l'Under 21 di Ferrara, preferendo Bindi a Belec tra i pali, e Caccavallo a Ciano in avanti. Nel Pescara assenti gli squalificati Anania e Verratti oltre a Soddimo infortunato. La gara parte con gli abruzzesi che si spingono subito in avanti. Al 7' è Sansovini, dopo essere sfuggito alla marcatura di Tedeschi, a portare la squadra di Zeman in vantaggio con un velenoso sinistro. Ci si aspetta una risposta dei pitagorici ma il gol subito in avvio è duro da digerire e la manovra rossoblù ne risente. Al 26' ancora padroni di casa pericolosi: disimpegno errato di Vinetot, Sansovini prova ad approfittarne con un sinistro che finisce di poco a lato. Al 34' errore in scivolata di Correia, Immobile si invola verso l'area di rigore e Bindi lo atterra beccandosi il cartellino giallo. Lo stesso Immobile va sul dischetto, ma per fortuna dell'estremo difensore ospite la palla finisce sul palo. Nella ripresa subito un cambio adoperato da Menichini: dentro Calil e fuori Florenzi. Al 51' arriva il primo tiro in porta degli squali con Calil che mette i brividi a Pinsoglio, costretto a bloccare in due tempi. Menichini butta in campo Gabionetta arrivato in settimana. Ma al 57' c'è il raddoppio del Pescara, ancora con Sansovini che dopo una perfetta triangolazione con Immobile mette alle spalle di Bindi. Il Crotone questa volta prova a reagire e l'occasione più ghiotta capita a Caccavallo, che dopo aver ricevuto palla dal neo entrato Sansone prova la conclusione, con la sfera che termina di poco fuori. Gabionetta prova a cambiare il risultato ma il suo tiro termina alto. All'84' bellissima rovesciata di Ciro Immobile, con Bindi che effettua un grandissimo intervento sull'attaccante scuola Juve. L'ultima occasione per il Crotone è affidata a Caccavallo, che riceve palla da Calil, però spara alto. La partita termina 2-0 per gli uomini di Zeman. Crotone fermo ad un punto in classifica.