Advertising Console

    Fc Crotone | Crotone-Frosinone 4-1

    Riposta
    FCTelevision

    per FCTelevision

    45
    19 visualizzazioni
    Domenica 10 Aprile 2011 | Nel 35° turno del campionato di Serie Bwin va di scena una goleada allo Scida: il Crotone travolge 4-1 il Frosinone e fa un bel balzo in classifica. Menichini nonostante la squalifica di Galardo non rinuncia al 4-3-2-1 schierando Calil nell'insolita posizione di centrocampista. La gara inizia subito con gli squali che si rendono pericolosi: Cutolo prende le misure per il gol calciando da fuori, Frison respinge. Al secondo tentativo però, l'attaccante napoletano incanta la platea: tunnel su Pestrin e palla alla sinistra del portiere ciociaro. Il gol di Nello da il là alla danza rossoblu: Loviso, nel giorno del suo 27° compleanno, prova a festeggiare con una rete, Djuric gli devia la palla e Frison deve volare per negare il raddoppio ai padroni di casa. Ma passano solo 3 minuti ed è di nuovo Cutolo che beffa il portiere laziale con una punizione perfetta che si insacca sotto il sette. 10 centro in campionato per lui. La gara è a senso unico e nel finale del primo tempo, su cross dalla destra di Correia arriva lo stacco prepotente di Djuric per il 3-0 dei pitagorici. Campilongo all'intervallo lascia negli spogliatoi Biso ed inserisce una punta, Stellone. Ma è sempre il Crotone a dominare , e ancora una volta è Cutolo, per la prima volta con la fascia da capitano sul braccio, a rendere tutto semplice con l'ennesimo gol da fuori area che fa impazzire di gioia il pubblico di fede rossoblu. Gli ospiti sembrano tramortiti ma tentano di reagire in qualche modo con Baclet che di testa chiama al primo intervento di giornata Belec, che devia in angolo. Al 17° Stellone si procura un fallo e batte immediatamente la punizione innescando Minelli per il gol della bandiera. Belec non ci sta e ravvisa al guardalinee e all'arbitro l'irregolarità, ma il signor Nasca estrae prima il giallo e poi il rosso diretto all'estremo difensore sloveno. Menichini inserisce Bindi, all'esordio in campionato, e regala la standing ovation a Cutolo, passando al 4-4-1. Gli squali creano subito un'altra occasione con De Giorgio, poi controllano perfettamente la gara proteggendo il triplo vantaggio. Con questi tre punti il Crotone vola a 43 in classifica, mentre per il Frosinone è notte buia.