Catanzaro, protesta dipendenti autolinee Lirosi: polizia carica. Alta tensione alla stazione, protesta continua davanti Regione

TM News  Video
837
358 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Alta tensione alla stazione di Catanzaro Lido: lavoratori sui binari del treno, incatenati e cosparsi di benzina che minacciano di darsi fuoco, lancio di pietre e conseguente carica della polizia. È degenerata in scontri la protesta dei dipendenti della ditta di autobus Lirosi, che da cinque anni non ricevono il Tfr dopo la riduzione dei fondi regionali destinati all'azienda. A questo si aggiunge la lettera di licenziamento per 20 dipendenti. Gli operai esasperati dalla situazione hanno messo in scena una protesta che alla fine ha visto manifestanti e poliziotti contusi. Dopo una notte di tensione, con il tentato blocco del traffico ferroviario, si profila un'altra giornata di protesta, stavolta davanti agli uffici della Regione Calabria in Viale De Filippis a Catanzaro. L'appello è rivolto al presidente Giuseppe Scopelliti che ha il potere di sbloccare i fondi.

0 commenti