CN24 | 180secondi del 8 GIUGNO 2010

CN24

per CN24

34
60 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.cn24.tv 'Ndrangheta ed appalti. Operazione della mobile, 52 arresti nel reggino Colpo ai clan di Palmi. Scoperto un giro di tangenti per i lavori dell'A/3 La Squadra mobile di Reggio Calabria ha eseguito stamani 52 ordini di arresto contro appartenenti a cosche della 'ndrangheta infiltratesi negli appalti dell'autostrada A3 Sa-Rc. Le persone indagate, accusate di associazione mafiosa, omicidi ed estorsione, sono ritenute affiliate alle famiglie Gallico-Morgante-Sgrò-Sciglitano e Bruzzise-Parrello della zona di Palmi contrapposte in una sanguinosa faida tra gli anni '80 e '90. Secondo quanto emerso le cosche imponevano una tangente del 3% alle imprese per la fornitura del calcestruzzo. Maresciallo della Gdf forniva notizie riservate ad aziende criminali Quattro arresti nella locride. In manette anche un commercialista Quattro persone arrestate e sessantuno denunciate per truffa e falso è il bilancio di un'operazione eseguita dalla Guardia di Finanza di Locri. Tra gli arrestati un noto commercialista di Siderno, che, per favorire ditte riconducibili in alcuni casi alla criminalità organizzata locale, attraverso privilegiati contatti con il maresciallo della compagnia di Locri, è riuscito a reperire notizie riservate su accertamenti fiscali in corso, condizionando l'esito finale dei controlli a vantaggio dei suoi "clienti". Scoperto anche un vasto giro di incidenti stradali fasulli. Regione. Al via le prime nomine: ecco i nuovi dirigenti generali Intanto approvato il piano biennale contro gli incendi boschivi La Giunta regionale, ha nominato i nuovi Dirigenti generali: Dipartimento Lavori Pubblici, Infrastrutture, Politiche della casa: Giovanni Laganà; Programmazione nazionale e comunitaria: Anna Tavano; Politiche dell'Ambiente: Bruno Gualtieri; Lavoro, Politiche della Famiglia, Formazione Professionale: Bruno Calvetta; Autorità di Audit: Francesco Antonio Tucci. Nominato anche un nuovo Commissario straordinario del Consorzio del Bergamotto, Elio Pizzi. Infine, è stato approvato il Piano regionale per la Programmazione delle attività di previsione, prevenzione e lotta contro gli incendi boschivi per il 2010-2012. Regione. Le Aziende sanitarie e Ospedaliere saranno commissariate Lo conferma Scopelliti: la decisione concordata col ministro Fazio "La Provincia di Crotone non si tocca!". E la città si prepara alla mobilitazione Queste le decisioni del Consiglio straordinario che si è riunito ieri pomeriggio Bimbo rapito a Nocera. Anche a Catanzaro accadde un fatto simile 27 anni fa la scomparsa di un neonato. I ricordi di mamma Caruso Si è risolto fortunatamente in tempi brevi il rapimento di Luca, bimbo nato da 5 ore nell'ospedale di Nocera Inferiore. Un fatto che ha riportato alla mente un analogo episodio è successo 27 anni fa a Catanzaro. A ricordarlo all'Ansa la protagonista della vicenda, Maria Caruso, che oggi vive in un centro del Crotonese. All'epoca le venne sottratto il figlio, nato da due giorni, nell'ospedale catanzarese e la rapitrice venne, anche allora, scoperta dopo poche ore. Anche allora, dopo momenti di ansia, la storia ebbe un lieto fine. Lavoratori calabresi a Roma per protestare contro la manovra finanziaria Prevista per il 12 giugno una manifestazione. L'annuncia la Cgil regionale "Il suono di mille silenzi", presentato a Catanzaro il libro di Emma La Spina Storia di una donna fredda e dura e della sua infanzia in un luogo di terrore È stato presentato nella Sala Consiliare della Provincia di Catanzaro, il nuovo libro di Emma La Spina "Il suono di mille silenzi". È la storia della decima di undici figli abbandonati dalla madre, una donna fredda e dura, che trascorre la sua infanzia in collegio, "luogo di deprivazione e di autentico terrore". Ha introdotto il Direttore del Centro per la Giustizia Minorile per la Calabria e la Basilicata, Angelo Meli. Al termine della presentazione, l'autrice, ha risposto alle domande degli intervenuti. Stefania Sandrelli tiene a battesimo la Primavera del Cinema Italiano Dal 14 al 17 giugno a Cosenza una kermesse con ospiti d'eccezione 

0 commenti