Advertising Console

    CN24 | 180secondi del 7 APRILE 2010

    Riposta
    CN24

    per CN24

    48
    36 visualizzazioni
    http://www.cn24.tv Imprenditore agricolo assassinato nel cosentino. E' giallo sull'omicidio S'indaga sul movente. Ferita anche la moglie da un kommando di 4 killer È giallo sulla morte di Biagio Stabile, imprenditore agricolo di 56 anni, ucciso ieri sera dopo le 21 davanti alla sua abitazione in contrada Ferrocinto, tra Castrovillari e Frascineto. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, sarebbero 4 i killer armati di pistola e con il volto coperto che avrebbero freddato luomo con una pallottola al petto e ferito la moglie a una gamba. La vittima non ha precedenti e viene descritta come una persona tranquilla. Per cercare un movente, gli inquirenti non escludono alcuna pista. Intimidazione al priore di Sant'Onofrio. Le indagini passano alla Dda E nel paese in corso perquisizioni a tappeto per identificare gli autori Passano alla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro le indagini sullintimidazione subita dal priore, il 54enne Michele Virdò a Sant'Onofrio. Nel paese sono in corso perquisizioni a tappeto ed analisi dello stub, con le quali le forze dellordine vogliono risalire allautore dellattentato intimidatorio. Intanto, sono stati trovati, vicino il cimitero 30 bossoli calibro 38. Oggi è prevista la riunione del Comitato per lordine e la sicurezza pubblica. Elezioni. Finalmente i dati definitivi, arriva l'ok dalla Corte d'Appello Scopelliti si attesta al 57,82%. 1 milione 63.210 i votanti in Calabria Lufficio centrale elettorale della Corte dAppello di Catanzaro ha proceduto ieri alla verifica dei dati elettorali ed alla conseguente lettura dei dati definitivi relativi ai candidati alla presidenza della Regione ed alle liste. Per i candidati alla presidenza, Giuseppe Scopelliti, risulta eletto con 614.706 voti, pari al 57,82%, contro i 341.978, pari al 32,16%, riportati dal governatore uscente, Agazio Loiero, ed i 106.526, pari al 10,02%, di Filippo Callipo. I votanti sono stati 1 milione 63.210. Elezioni. La proclamazione: domani è il giorno di Peppe Scopelliti Visti i ricorsi ancora pendenti in dubbio la nomina dei consiglieri? Salvano due pescatori dalla furia della acque. Premiati due poliziotti Catanzaro, il questore incontra gli agenti e li propone per un encomio Sono stati incontrati dal Questore di Catanzaro Arturo De Felice, gli operatori del turno delle Volanti, che, nella notte tra sabato e domenica, hanno tratto in salvo i due pescatori a bordo del peschereccio "La Bella Michelina", travolto da una forte raffica di vento, nel tratto di mare antistante ai caduti di Catanzaro Lido. Dopo la stretta di mano, con l'agente Antonio Trapasso, il questore ha avviato le procedure necessarie per una proposta premiale nei confronti del personale distintosi nell'operazione di salvataggio. Raccolta differenziata, il Comune disciplina la gestione dei rifiuti Cosenza, entra in vigore da lunedì la nuova ordinanza del sindaco Ieri mattina, nei cantieri di Ecologia Oggi, la società che gestisce, fino alla pubblicazione del bando di gara, la raccolta dei rifiuti urbani a Cosenza e nellhinterland, il Sindaco, Salvatore Perugini, e il Presidente del consorzio, Eugenio Guarascio hanno reso pubblica lordinanza che entrerà in vigore il 12 aprile e che detta le regole basilari sulla raccolta differenziata in città: dal deposito dei rifiuti urbani domestici, agli ingombranti, dagli esercizi commerciali al progetto di sensibilizzazione nelle scuole. Cerchiara, il vice parroco e la "fujutina" in versione "Uccelli di Rovo" Il sacerdote scompare il giovedì santo. Ritrovato insieme a una donna Il vice parroco di Cerchiara è sparito il giovedì santo ed è stato poi ritrovato in compagnia di una donna. Il nuovo caso stile Uccelli di rovo, ha coinvolto H. A. vice parroco della parrocchia di San Giacomo Apostolo, di origine camerunense, e una donna con un matrimonio in crisi. Il sacerdote è stato poi rintracciato dai carabinieri il giorno di Pasqua a Frascineto, mentre era intento a chiacchierare con la donna e dei suoi familiari. Adesso la posizione del vice parroco è al vaglio del vescovo di Cassano, Bertolone.