Advertising Console

    CN24 | Catanzaro calcio, la querelle tra Aiello e Provenza finisce in tribunale

    Riposta
    CN24

    per CN24

    48
    87 visualizzazioni
    http://www.cn24.tv Venerdì 15 GENNAIO 2010 | In questa edizione di Report24: Catanzaro calcio, la querelle tra Aiello e Provenza finisce in tribunale Parla il legale dell'ex tecnico. Un'altra tegola per il club giallorosso? Antonio Aiello, presidente dellFc Catanzaro, Nicola Provenza, che ha guidato i giallorossi nella passata stagione e Carmine Donnarumma, direttore sportivo del Gela, ascoltato in qualità di persona al corrente dei fatti, tutti accompagnati dai rispettivi legali, si trovavano stamattina presso Tribunale di Catanzaro. La presenza dei tre personaggi di spicco del panorama del calcio locale e non, non è di certo passata inosservata nel capoluogo calabrese. Sembra che il motivo della loro visita al palazzo di giustizia sia dovuto ad una querelle personale ed economica che riguarda l'ex tecnico e l'attuale presidente del club giallorosso e che risalirebbero allestate dello scorso anno. Il legale dell'Fc Catanzaro, Lino Silipo, ha dichiarato che si tratta di una vicenda che risale al mese di luglio 2009 e che concerne rapporti economici tra Antonio Aiello, che all'epoca dei fatti non era ancora presidente della società, e Nicola Provenza. Silipo ha proseguito affermando che è una situazione che in questo momento è ancora in una fase cautelare e in cui si stanno acquisendo informazioni per chiarire la portata dei rapporti e se gli stessi siano riconducibili alla società Fc Catanzaro Spa e ad Antonio Aiello in qualità di presidente. Nicola Provenza era accompagnato dal fratello Luciano, suo avvocato