Advertising Console

    CN24 | LOCRI | Operazione "Sharks", il Comune vicino alle vittime

    Riposta
    CN24

    per CN24

    48
    129 visualizzazioni
    Giovedì 1 Ottobre 2009 | In questa edizione di Report24: LOCRI | Operazione "Sharks", il Comune vicino alle vittime Consiglio per discutere di usura e abbattere il muro d'omertà E si è svolto a Locri un consiglio comunale di notevole rilevanza alla luce delloperazione Sharks che ha portato allarresto di numerose persone e che ha scoperchiato un pentolone del malaffare che ha inginocchiato e messo a dura prova la città. Per il sindaco di Locri Francesco Macrì è stato una occasione importante per testimoniare la vicinanza a quanti hanno sofferto in questi anni e soprattutto ai due imprenditori che con le loro rivelazioni alle forze dellordine hanno aperto uno squarcio al muro di omertà che attanaglia il territorio. Prima dellassise si è tenuta una discussione proprio sulla testimonianza resa dai due imprenditori locresi contro il male atavico dellusura, invitati ad essere presenti in aula. Per loccasione sono stati invitati a presenziare anche il vescovo della diocesi di Locri-Gerace mons. Giuseppe Fiorini Morosini il prefetto di Gioia Tauro Francesco Musolino, il presidente del tribunale Giovanni Filocamo, il procuratore della repubblica di Locri Giuseppe Carbone, i rappresentanti delle forze dellordine, i parlamentari del territorio, i sindaci della locride, il presidente dellordine degli avvocati, i rappresentanti di tutte le categorie ed ordini professionali, le associazioni Libera nonché le associazioni presenti sul territorio e la consulta comunale. E importante per la città di Locri proseguire sulla via della legalità, ha concluso il sindaco Francesco Macrì, per questo è importante essere al fianco di questi nostri testimoni di giustizia dimostrando di essere uniti per abbattere il muro del silenzio.