Advertising Console

    CN24 | COSENZA | Presentato all'Unical l'innovativo vaccino contro l'Aids

    CN24

    per CN24

    49
    81 visualizzazioni
    Venerdì 4 Settembre 2009 | In questa edizione di Report24: COSENZA | Presentato all'Unical l'innovativo vaccino contro l'Aids A breve la sperimentazione umana della scoperta tutta made in Italy Oggi lUniversità della Calabria è stata la sede di un convegno presieduto da illustri membri della comunità scientifica internazionale, i quali hanno presentato il vaccino terapeutico che sarà in grado di evocare una risposta immunitaria al virus dellHIV. A presentare limportante vaccino terapeutico, in procinto di essere sperimentato sulluomo, e a fare il punto sulle nuove modalità di controllo della replicazione virale, sono stati due luminari della medicina: il Prof. Robert Gallo, famoso virologo americano che ha dedicato gran parte della sua attività scientifica allo studio dellAIDS, e il Prof. Arnaldo Caruso, originario di Cosenza e ordinario di Microbiologia nellUniversità di Brescia, che ha coordinato linnovativa attività di ricerca. Secondo il prof. Caruso "il risultato finale della vaccinazione è quello di arginare lattività biologica della proteina p17, in modo da rendere i pazienti, affetti da AIDS, dei portatori sani". In sostanza i pazienti affetti da virus hiv, grazie al vaccino, saranno in grado di produrre anticorpi, nonostante siano immunocompromessi; la presenza degli anticorpi diretti, bloccherà l'attività biologica della proteina p17. La ricerca, che entro i primi mesi del nuovo anno, passerà alla fase 1 della sperimentazione, quella cioè, che appurerà la sicurezza e l'immunogenicità del vaccino, nasce da un'idea italiana ed è stata sviluppata interamente a Brescia.