Advertising Console

    Cn24 | REGIONE | Fondi Fas, Loiero "sbotta" contro il centrodestra

    Riposta
    CN24

    per CN24

    48
    19 visualizzazioni
    Martedì 04 Agosto 2009 | In questa edizione di Report24: REGIONE | Fondi Fas, Loiero "sbotta" contro il centrodestra Dopo gli attacchi il governatore rimanda le accuse al mittente La Regione Calabria respinge gli attacchi del centro-destra in merito alla gestione dei fondi Fas e rimanda le accuse al mittente: è stato il governo a stravolgere il cronoprogramma concordato per la presentazione dei progetti ed a farne slittare di un anno l'approvazione. Ad esporre il punto di vista del governo regionale, dopo le critiche partite, nei giorni scorsi, dal centro-destra, è stato il presidente Agazio Loiero, affiancato dall'assessore alla programmazione comunitaria Mario Maiolo e dal dirigente di settore, Salvatore Orlando. Il dirigente, ripercorrendo le tappe della vicenda ha spiegato che, con gli anni, sono state introdotte modifiche che hanno comportato un decurtamento dei fondi pari a 373 milioni di euro. Sia Orlando sia l'assessore Maiolo hanno evidenziato la correttezza delle procedure seguite dalla Regione. È stato il presidente Agazio Loiero a dare una chiave di lettura rispetto agli attacchi partiti dai parlamentari calabresi del Pdl. Sul piano istituzionale, Orlando e Maiolo hanno indicato due scadenze: il consiglio regionale di dopodomani, che dovrà approvare il piano di attuazione regionale dei fondi Fas dopo l'approvazione in commissione e l'incontro di domani fra il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e le Regioni proprio sui fondi destinati alle aree sottosviluppate.