Advertising Console

    CN24 | REGGIO CALABRIA | Giornalisti "testimoni della verità"

    Riposta
    CN24

    per CN24

    49
    26 visualizzazioni
    Martedì 28 Luglio 2009 | In questa edizione di Report24: REGGIO CALABRIA | Giornalisti "testimoni della verità" Consegnati i premi in memoria di Italo Falcomatà Si è svolta ieri a Reggio Calabria la prima edizione del premio giornalistico in onore di Italo Falcomatà, "la matita rossa e blu", organizzata dalla Fondazione Italo Falcomatà in collaborazione con Strill.it. Tre i giornalisti premiati Attilio Bolzoni, inviato di punta di Repubblica; Riccardo Iacona, giornalista televisivo di Rai Tre e il reggino Giuseppe Smorto, direttore di Repubblica.it. Nel corso della manifestazione, nei locali del Circolo del Tennis della città, Giusva Branca ha presentato l'incontro dando subito la parola a Rosetta Neto, che ha spiegato perché il premio si intitola 'La matita rossa e blu', ripercorrendo il passato del marito Italo che la utilizzava da professore, da storico e anche da Sindaco per evidenziare nei suoi appunti tutto ciò che aveva più o meno importanza. Prima degli interventi dei giornalisti premiati, la Fondazione ha proposto la proiezione di un video di pochi minuti in cui Italo Falcomatà spiegava ai bambini di una scuola elementare di Reggio quanto fosse importante il ruolo del giornalista, che con la matita e il taccuino deve lavorare per essere "testimone della verità".