CN24 | COSENZA | Il Parco della Sila sperimenta il bluetooth

Prova il nostro nuovo lettore
CN24

per CN24

35
109 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Martedì 14 Luglio 2009 | In questa edizione di Report24: COSENZA | Il Parco della Sila sperimenta il bluetooth Una rete informativa a disposizione dei visitatori Presentato oggi nel Palazzo delle Culture, a Cosenza, il progetto Parchi in Blue, alla presenza dellassessore alle attività economiche e produttive del Comune, Maria Rosa Vuono, il direttore del parco della Sila, Michele Laudati e il presidente Sonia Ferrari, Maurizio Soccodato per la Cyber Computer. La società, che si occupa di consulenza aziendale nel settore informatico e delle telecomunicazioni, ha progettato il servizio innovativo, che permette, attraverso la tecnologia bluetooth, di avere informazioni riguardanti il Parco della Sila direttamente sul proprio cellulare. Nel caso del Parco della Sila, gli apparati sono stati posizionati a Camigliatello ,nei Centri Visite di Cupone e Monaco, a Villaggio Palumbo e a Lorica. L'idea è quella di offrire servizi legati al territorio ed assolutamente gratuiti per i turisti, rendendoli disponibili al momento giusto e nel luogo giusto. L'Ente Parco Nazionale della Sila ha abbracciato con entusiasmo questa filosofia, poiché permette maggiore visibilità, diventando il primo Parco in Italia a creare ed offrire ai suoi visitatori servizi bluetooth in diverse località. 

0 commenti