Advertising Console

    Cn24 | ATTUALITA' | Le Questure si affidano alla rete per offrire risposte più veloci

    Riposta
    CN24

    per CN24

    49
    20 visualizzazioni
    Mercoledì 29 aprile 2009 | In questa edizione di Report24: ATTUALITA' | Meno code e più servizi per i cittadini stranieri Le Questure si affidano alla rete per offrire risposte più veloci Dopo lagente Lisa, l'assistente virtuale, che fornisce in diretta agli utenti che lo vogliono tutte le informazioni in materia di passaporti, tutti i giorni, 24 ore su 24, attraverso il servizio di instant messaging di Windows Live Messenger, sul sito della Polizia di Stato si può trovare, inoltre, un canale informativo dedicato ai permessi di soggiorno. Presentato questa mattina dalle questure calabresi, questo servizio, ideato e realizzato dalla polizia di stato a livello nazionale, permetterà al cittadino straniero che ha presentato domanda di rilascio, rinnovo o duplicato del permesso di trovare la risposta sul web semplicemente collegandosi al sito istituzionale della Polizia e accedendo ad una specifica banca dati informativa, inserendo nello spazio richiesto il codice numerico della pratica. Evitando, in questo modo, le code agli sportelli degli Uffici immigrazione delle questure, il servizio fornirà informazioni sullesito conclusivo dellistanza: se il permesso è pronto, sarà indicato lufficio in cui sarà possibile ritirare il documento, attraverso una mappa geografica che copre lintero territorio nazionale. Inoltre, la direzione centrale della polizia criminale ha attivato, dal 30 marzo, un call center che fornirà informazioni circa lo stato delle procedure in atto in relazione alle istanze proposte. Il centro elaborazione dati risponderà ad uno specifico numero e saranno fornite linee guida anche sul sito del Ministero dellInterno.