TG 28.06.10 Faida del Gargano, "successione di gravi fatti di sangue dettati dall'odio"

Antenna Sud
91
135 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
L'ennesimo episodio della "faida del Gargano" ha colpito il figlio dell'uomo che era considerato il boss indiscusso del clan Romito. A cadere sotto i colpi di sicari spietati, infatti, questa volta è stato Michele Romito, figlio di Franco ammazzato il 21 aprile 2009. http://www.antennasud.com 

0 commenti