Pescara, sequestro di beni per 20 milioni, sigilli a noti locali. Importante operazione anti riciclaggio della GdF

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

901
182 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Sigilli della Guardia di Finanza ad alcuni noti locali di Pescara. Le Fiamme gialle insieme alla Polizia hanno messo a segno una importante operazione contro il riciclaggio e il reimpiego di denaro che ha portato al sequestro, tra l'altro dei due "Caffé Venezia" oltre il "Piano Terra". Sotto sequestro anche conti correnti e beni aziendali per un valore complessivo di circa venti milioni di euro. L'operazione, oltre alla città di Pescara, sta riguardando anche Manfredonia, luogo di origine dei titolari di alcune delle attività sequestrate. Sette le persone indagate nell'inchiesta condotta dal procuratore capo della Repubblica di Pescara, Nicola Trifuoggi e dal Sostituto Gennaro Varone. Ipotizzati anche altri reati.

0 commenti