Aversa - Il parco Balsamo da gioello a patacca in appena 6 mesi

Pupia

per Pupia

656
28 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.pupia.tv - Aversa - Il parco Balsamo da gioello a patacca in appena 6 mesi.Premesso che il parco Balsamo di Aversa è costato la esorbitante cifra di: a) 250 mila euro per i vialetti e l'edificio all'ingresso b) 18 mila euro per alberi e piante installate a gennaio 2011 c) 14 mila euro per cestini e panchine d) 6 mila euro giostrine in plastica riciclata Totale 288 mila euro di soldi pubblici Tracciando un bilancio provvisorio del vero valore e dello stato attuale del parco, dopo appena 8 mesi dall'inaugurazione in pompa magna fatta dal Sindaco Ciaramella in persona, lo stesso ha definito questo assolato pezzo di terra e fango un "gioiellino di verde", viene da chiedersi ma il Sindaco sa cosa parla? I parchi pubblici non sono certamente tenuti in queste condizioni pietose, senza nessuna manutenzione del verde, in totale assenza di sistemi di irrigazione, senza nessuna sorveglianza, senza servizi igienici funzionanti, e con giostrine che non rispettano le norme di sicurezza e igiene. Ma soprattutto come mai il progetto iniziale non prevedeva: a) impianto di irrigazione b) panchine e arredo pubblico c) impianto fognario d) giochi ludici e) impianto di videocontrollo f) verde pubblico Questi fondamentali accessori sarebbero rientrati tranquillamente nei 250 mila euro spesi inizialmente per il parco, senza dover in fretta e furia spendere quasi 30 mila euro tra arredo e piante dopo che un nostro servizio ne evidenziava la mancanza.Ma la cosa più grave è che il parco allo stato attuale è completamente abbandonato a se stesso, nonostante ci sia una ordinanza del Sindaco che ne affida il controllo alla polizia municipale e la manutenzione all'Architetto di Santo. Possibile che questa amministrazione non riesca a capire che è inutile spendere tanti soldi per opere come questa senza prevedere una spesa mensile per la manutenzione ordinaria, il tutto viene sempre fatto in emergenza e a cottimo fiduciario senza indire nessuna gara. Sono molti i cittadini che si sono rivolti al Comitato Strisce Blu per segnalare lo stato di degrado nel quale hanno ritrovato il parco al ritorno dalle vacanze estive. Molti speravano di poter portare i propri figli a giocare prima dell'inizio dell'anno scolastico, purtroppo sono dovuti mestamente ripiegare su altre mete. Chiediamo al Sindaco Ciaramella che non abita molto distante da questo parco, di prendere coscienza del degrado che si respira entrando nel parco Balsamo, richiamando i responsabili e ripristinando un minimo di vivibilità. Giuseppe Oliva (05.09.11) 

0 commenti