Sicilia nella morsa degli incendi, roghi a Palermo e Capaci. La bolla di caldo africano assedia l'isola

askanews

per askanews

854
91 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Sono decine gli incendi divampati negli ultimi due giorni in Sicilia, dove la bolla di caldo africano ha spinto le temperature oltre i 40 gradi in alcune zone. I roghi più grossi si sono registrati vicino Palermo, dove sono andati a fuoco una vasta area di Montagna Longa, a pochi chilometri dall'aeroporto Falcone e Borsellino; e sul costone di roccia che sovrasta il centro abitato di Capaci. Altri incendi, invece, si sono registrati nell'entroterra, a Cerda, Santa Cristina Gela e in provincia di Caltanissetta. Per domare le fiamme sono intervenute diverse squadre di Vigili del fuoco, del Corpo forestale e della Protezione civile. Impegnati nelle operazioni di spegnimento sia i Canadair che gli elicotteri antincendio. Sul versante orientale della Sicilia, infine, un paio di incendi sono divampati in provincia di Messina.

0 commenti