Advertising Console

    Calabria, precari nelle scuole contro la criminalità organizzata. Gli istituti così potranno restare aperti più a lungo

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    23 visualizzazioni
    I lavoratori precari terranno lontani i ragazzi dalla criminalità organizzata. E' il progetto "Una scuola per la legalità" che prevede l'assunzione in comuni considerati ad alta densità mafiosa di 1.500 precari grazie ai quali le scuole resteranno aperte per più ore con progetti educativi mirati. Alla presentazione l'assessore alla cultura Mario Caligiùri e il presidente della Calabria Giuseppe Scopelliti.Per l'iniziativa sono stati stanziati 7 milioni di euro. I progetti per i 157 comuni coinvolti potranno essere presentati entro il 30 settembre.