Taglia a politica: ridotto stipendio consiglieri campani. Salari tagliati di 2mila euro: ne guadagneranno "solo" 8mila

9 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
La scure dei tagli ai costi della politica colpisce anche le tasche dei consiglieri regionali della Campania che da settembre, dovranno rinunciare a quasi 2mila euro di stipendio. Una parte del taglio è dovuta alle misure previste nella manovra del marzo scorso, per cui gli esponenti dell'assemblea campana si troveranno in busta paga anche le trattenute relative ai sei mesi precedenti. Mentre la seconda parte della stangata, sempre del 10 per cento, era partita già in primavera per effetto di una sentenza della Corte costituzionale del novembre 2010. E così i "poveri", si fa per dire, stipendi passeranno da 10mila a 8mila euro. Alcuni fanno buon viso a cattivo gioco, ma altri consiglieri regionali non ci stanno e annunciano battaglia.

0 commenti