Advertising Console

    'Ndrangheta, agguato a Reggio Calabria: ucciso un pregiudicato. I killer sparano per strada, ferito un passante

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    3 203 visualizzazioni
    I killer l'hanno inseguito per decine di metri, poi l'hanno raggiunto e gli hanno sparato, uccidendolo: scene di un agguato davanti a decine di persone a Gallico superiore, zona nord di Reggio Calabria. La vittima è Roberto Canale, 33 anni, ritenuto dagli investigatori vicino alla cosca dei Serraino della 'ndrangheta. L'uomo si trovava vicino a un bar quando si sono avvicinati i killer e hanno iniziato a sparare, davanti ai clienti: Canale ha cercato di scappare, ma è stato raggiunto e finito con un colpo alla testa. Nella sparatoria è rimasto ferito un passante di 42 anni, colpito alla gamba da un proiettile vagante: non è in gravi condizioni. Sull'accaduto indagano i carabinieri del comando provinciale che hanno trovato e sequestrato bossoli di vario calibro. L'ipotesi è che i sicari siano almeno due, fuggiti in scooter. I carabinieri cercano di capire se l'omicidio sia maturato negli ambienti della criminalità organizzata, e se ci fossero telecamere di sorveglianza sul posto che potrebbero aiutare a identificare i responsabili.