Advertising Console

    Cosenza, a Rogliano centro di accoglienza per immigrati in hotel. Primi arrivi di 100 libici e siriani, ospitati per massimo 6 mesi

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    251 visualizzazioni
    Un hotel che diventa centro di accoglienza per gli immigrati: siamo a Rogliano, in provincia di Cosenza, dove l'albergo "La Calavrisella" è stato allestito un per ospitare i profughi che arrivano da altre parti d'Italia. All'interno della struttura ci sono i segni dei lavori in corso: il centro è ancora in fase di allestimento. Gli ospiti vengono accolti in camere da due, quattro o sei posti a seconda delle divisioni familiari o secondo i vincoli di amicizia che si sono formati nei centri di provenienza. I primi ad arrivare sono circa 100 libici e siriani da Napoli e Brindisi a bordo di tre autobus della Protezione Civile: tra loro anche alcune donne. Pochi parlano l'italiano.Per aiutarli con la lingua l'associazione "Le Rasole", che cura il centro di accoglienza, ha previsto la presenza di una serie di interpreti: gli ospiti resteranno qui per un massimo sei mesi.