Advertising Console

    Firenze, check up al campanile di Giotto: per i tecnici sta bene. Una gru alta 104 metri controlla lo stato dell'opera

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    244 visualizzazioni
    Check up completo, ma il paziente è un'opera d'arte: il Campanile di Giotto è in buona salute, lo certificano i tecnici che lo hanno ispezionato fino in cima, a 84,75 metri di altezza toccando il marmo e "bussando" sulla parete in cerca di crepe o problemi causati da pioggia e vento. Una gru alta 104 metri, fabbricata in Finlandia e acquistata da una ditta di Ravenna, permette il monitoraggio ravvicinato del capolavoro: per i tecnici è così possibile toccare con mano anche gli ultimi 10 metri del capolavoro trecentesco di Firenze, un tratto inaccessibile negli ultimi lavori di restauro che risale a 15 anni fa. È la gru più alta in funzione in Italia, noleggiarla per tre giorni è costato 10 mila euro. Risultato del controllo: il campanile di Giotto sta bene soprattutto sopra i trenta metri. Superata la quota dei tetti di Firenze, infatti, lo smog è spazzato via dai venti.