Advertising Console

    F1, GP Germania 2011: Intervista a Fernando Alonso

    Riposta
    422race

    per 422race

    60
    556 visualizzazioni
    NURBURGRING - Le prestazioni ottenute a Silverstone sono il tema principale delle dichiarazioni pre-Gran Premio di Germania dei due piloti della Ferrari. Fernando Alonso, felice per la vittoria del Gran Premio d’Inghilterra, rimane realistico su cosa significhi per il campionato. "Stiamo incontrando delle difficoltà per il campionato quest'anno a causa dei punti persi in precedenza, ma noi non ci arrendiamo", ha detto. "Cercheremo di vincere le gare e attendere alcuni errori della Red Bull e quando arriveremo al punto chiave del campionato, vedremo se saremo ancora troppo indietro. Stiamo facendo un buon campionato e cercheremo di continuare su questa strada. Abbiamo, credo, 32 punti in più rispetto all'anno scorso dopo le stesse nove gare, quindi possiamo sicuramente migliorare i nostri risultati, cercando sempre di fare del nostro meglio. Ma dobbiamo accettare il fatto che la Red Bull era molto, molto forte nella prima metà della stagione. Non c'è niente che possiamo fare per ora, tranne lavorare duro e continuare a godere ogni domenica. Poi, alla fine vedremo dove siamo."

    Riguardo al dove il miglioramento è avvenuto, consegnando la tanto auspicata vittoria, Fernando è stato chiaro sul fatto che il merito dovrebbe andare a tutti all'interno del team, che ha lavorato davvero duramente, senza arrendersi. "Silverstone è stato uno stimolo importante per la squadra, dopo tempi difficili," ha detto. "In precedenza, avevamo portato un sacco di pezzi nuovi, alcuni dei quali andavano bene e altri no. Poi, nelle ultime quattro o cinque gare, ogni nuovo pezzo che abbiamo utilizzato ha lavorato bene, il che è sicuramente una buona notizia, non solo per quest'anno ma anche per il futuro sviluppo della vettura il prossimo anno. Ho molta fiducia nella macchina, nel motore e tutti i nostri progettisti sono molto motivati: ora, sapendo tutto quello che hanno fatto, lavorando giorno e notte, producendo buoni risultati per la domenica."

    Leggi tutto su http://www.422race.com