Advertising Console

    Harry Potter si racconta: "Quando ho avuto la parte ero in bagno"

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    433 visualizzazioni
    E' iniziato il countdown per l'ottavo e ultimo film della saga Harry Potter che arriverà nelle sale cinematografiche italiane il 13 luglio. Alla vigilia, il maghetto Daniel Radcliffe, racconta in una intervista alla Cnn, il momento in cui ottenne la parte che gli ha trasformato la vita. "Ero seduto a teatro, pensavo ai fatti miei. C'erano anche mamma e papà. Di fronte a noi erano seduti il produttore di Harry Potter, David Heyman, e lo sceneggiatore Steve Kloves. Non capivo perchè quest'uomo continuava a girarmi intorno, fissandomi per tutto il tempo. Non sapevo cosa fare. Poi, mi ricordo l'agitazione di mio padre e mia madre. A un certo punto mi hanno chiamato per fare il provino. Dopo poco, io ero in bagno, mio padre mi ha portato il telefono correndo e mi ha detto: 'Hai avuto la parte'. Sono stato molto, molto contento". "Mi piace lavorare sodo. Credo che questa sia una delle cose che ho imparato da Potter. E ora amo il mio lavoro". Il film mette fine alla saga iniziata nel giugno 1997 con la pubblicazione del primo romanzo di Rowling, 'Harry Potter e la pietra filosofale'. Da allora sono state vendute 400 milioni di copie del libro, tradotte in 69 lingue. I sette adattamenti cinematografici usciti a partire dal 2001 formano la saga che ha battuto ogni record al botteghino: 6,4 miliardi di dollari.