L'Etna in eruzione, Catania bloccata dalla cenere vulcanica

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

927
220 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Catanesi alla prese con la sabbie vulcaniche. Dopo l'eruzione di ieri pomeriggio, case, strade e piazze delle provincia di Catania sono ancora ricoperte dalle ceneri dell'Etna. Dal 4 luglio, infatti, il vulcano ha ripreso la sua attività stromboliana che continua gradualmente ad aumentare. Disagi in aeroporto, dove, a seguito della chiusura di ieri, numerosi passeggeri sono stati costretti a rimandare di un giorno il loro rientro.Secondo quanto si apprende dall'Istituto nazionale di vulcanologia di Catania, l'eruzione di questi giorni è stata più forte di quella dei mesi precedenti, con fortissime esplosioni dalla Bocca nuova, e un amento dell'ampiezza del tremore vulcanico. Mentre i catanesi continuano a pulire le loro abitazioni, l'Etna prosegue la sua attività.

0 commenti