Palermo, in piazza 3mila lavoratori formazione professionale

askanews

per askanews

852
50 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
In piazza per chiedere garanzie sul futuro della formazione in Sicilia: piazza Indipendenza bloccata a Palermo dalla protesta dei lavoratori del settore, che aderiscono allo sciopero generale procalamato da Cgil, Cils e Uil. Sono in tremila, arrivati con i pullman da tutta l'isola, per chiedere un incontro con il governatore Raffaele Lombardo. I lavoratori chiedono che entro luglio il governo renda disponibili i 60 milioni promessi, sblocchi le retribuzioni, assicurando la "continuità della corresponsione al personale", e istituisca un "tavolo di crisi per la gestione dell'emergenza e il riordino del settore". Altra richiesta, che siano attivati il fondo di garanzia e gli ammortizzatori sociali.

0 commenti