Accordo tra Microsoft e il motore di ricerca cinese Baidu

57 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Microsoft si espande in Cina: il gruppo di Redmond ha firmato un accordo con il motore di ricerca cinese Baidu per offrire agli utenti del Paese asiatico risultati in lingua inglese. Gli utilizzatori di Baidu che effettueranno ricerche online in inglese otterranno risultati attraverso Bing, il motore di ricerca di Microsoft. L'affare arriva a poco più di un anno dall'abbandono di Google dalla Cina per motivi di censura: all'epoca il gigante informatico californiano aveva dovuto cedere più di metà del mercato a Baidu. Gli esperti prevedono che Bing verrà introdotto entro la fine dell'anno, anche se la versione dovrà essere compatibile con le regole di censura del Paese. Sono circa 470 milioni gli utenti che usano Baidu, circa l'83% dell'intero mercato. L'accordo, secondo la società cinese, potrebbe aumentare la competività sui mercati esteri.

0 commenti