Advertising Console

    Spazio, addio allo Shuttle: Atlantis pronto per l'ultima missione

    askanews

    per askanews

    1,3K
    372 visualizzazioni
    L'Atlantis sarà l'ultimo Space Shuttle della storia ad andare in orbita. La Sts-135, infatti, partirà dal Kennedy Space Center di Cape Canaveral, in Florida venerdì 8 luglio 2011 per l'ultima missione spaziale dell'era Shuttle. L'Atlantis, il quarto shuttle ad essere costruito (nel marzo dell'85) e il primo dotato di un'avionica digitale (nel '99) fu chiamato così in onore della prima nave oceanografica americana e compì il suo primo volo nello spazio il 3 ottobre del 1985.La Sts 51-J, ai comandi di Karol Bobko, fu una missione per scopi militari. Da allora Atlantis ha compiuto 32 voli, molti dei quali vere e proprie pietre miliari nella storia delle esplorazioni spaziali. Nell'89, infatti, fu proprio questa navetta la prima a lanciare una sonda spaziale verso un altro pianeta: lo fece 2 volte la prima con la Magellano, diretta a Venere e la seconda con la Galileo, diretta a Giove.Fu sempre l'Atlantis, nel giugno del '95, ad attraccare per la prima volta alla stazione orbitante russa Mir, verso la quale poi compì altri 7 voli, installando anche un modulo che permetteva lo scambio tra gli astronauti.Su questa navetta, inoltre, nel 1992, con la missione Sts-46 volò Franco Malerba il primo astronauta italiano della storia. La missione Sts-135 ai comandi di Chris Ferguson e con un equipaggio tutto americano, sarà il 33esimo e ultimo volo di Atlantis ma soprattutto sarà il volo di commiato dell'era Shuttle che, nonostante la perdita di 2 navette, il Challenger nell'86 e il Columbia nel 2003 con la morte di 14 astronauti, ha permesso la costruzione della Stazione spaziale internazionale ed è stata uno dei più grandi successi della Nasa, dopo la conquista della Luna.