Aversa - Ancora rifiuti nel parcheggio del Parco Pozzi

Prova il nostro nuovo lettore
Pupia

per Pupia

642
24 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.pupia.tv - Aversa - Ancora rifiuti nel parcheggio del Parco Pozzi - Ennesima emergenza igienico sanitaria nel parcheggio a pagamento del parco Pozzi. Mentre l'assessore Luciano Luciano annuncia l'avvio della raccolta differenziata entro maggio per 3.500 famiglie di Aversa sud, zona dove peraltro già la facevano la raccolta differenziata, in città non si provvede neanche ai servizi minimi per garantire l'igiene urbana. Questo video girato oggi, è l'ennesima prova che a questa amministrazione mancano le basi per governare la città. Infatti ogni mese facciamo un giro per la città soffermandoci nei punti più critici, dove la pulizia dovrebbe essere la parola d'ordine. I residenti che affacciano sul parcheggio hanno per l'ennesima chiesto aiuto al Comitato Strisce Blu, segnalando una situazione ai limiti dell'assurdo. Il parcheggio continua ad essere preso di mira da centinaia di extracomunitari, che lo usano come luogo per bivaccare, mentre i più giovani vi si appartano per sfogare le loro voglie sessuali, ma dopo aver consumato da un lato il pranzo e dall'altro un rapporto sessuale, abbandonano in terra tutti i rifiuti. Vorremmo capire se la SENESI viene pagata per il servizio di ramazza, visto che nell'azione di pulizia alcune zone sono completamente lasciate al proprio destino. Il Comitato Strisce Blu provvederà a denunciare questa situazione agli organi competenti, non tralasciano una segnalazione alla Corte dei Conti, visto che la società viene pagata per un compito che non svolge. Facciamo un appello alla politica locale seria e onesta, di farsi carico dei veri problemi che attanagliano la città, basta con la politica dei proclami e degli annunci al solo fine di mettersi in mostra, i cittadini hanno smesso da tempo di credere alle promesse di pinocchio. (24.05.11)

di Giuseppe Oliva

0 commenti