Advertising Console

    Sorrento, mare sporco e maleodorante: turisti non fanno bagno

    askanews

    per askanews

    1,3K
    206 visualizzazioni
    Liquami, bottiglie e sporcizia che galleggiano su acque maleodoranti: l'avvio della stagione balneare nella costiera sorrentina vede stabilimenti affollati e bagnanti restii a immergersi in acqua, a causa delle schiume galleggianti e della puzza. Un fastidio che accomuna turisti e residenti.La proposta di un protocollo di intesa tra i comuni della costiera, avanzata dall'assessore all'ambiente del Comune di Sorrento, non è andata in porto e gli ambientalisti attaccano: il mare non è mai stato così sporco. L'agenzia regionale per il controllo delle acque aveva annunciato la nascita di un servizio con i dati sulla balneabilità secondo i parametri di legge con frequenza mensile, ma dei dati Arpac su rilievi e analisi batteriologiche per ora nessuna notizia.