Palermo,Gdf festeggia 237 anni e fa il bilancio primi 6 mesi 2011

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

900
173 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
4.943 controlli e verifiche, che hanno permesso di scoprire 706 milioni di euro di evasione per redditi non dichiarati, 10,6 milioni di ritenute non versate all'erario e 93 milioni di Iva non pagata allo Stato. È il bilancio dell'attività della Guardia di finanza in Sicilia nei primi sei mesi del 2011, presentato in occasione del 237esimo anniversario della fondazione del corpo, festeggiato a Palermo nella caserma Cangialosi. Risultati definiti straordinari dal generale Saverio Capolupo, comandante interregionale della Guardia di finanza per l'Italia Sud Occidentale.Il generale ha anche commentato il presunto coinvolgimento dei vertici della Guardia di finanza nella vicenda cosiddetta P4.L'attività dei finanzieri, inoltre, nei primi sei mesi di quest'anno ha portato alla denuncia di 473 lavoratori in nero, 324 evasori totali, per un recupero imponibile pari a circa 475 milioni di euro.

0 commenti