Advertising Console

    Seconda prova della maturità, il racconto di studenti palermitani

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    73 visualizzazioni
    Ansia, pura e poi un sospiro di sollievo. Anche gli studenti palermitani hanno affrontato la seconda prova dell'esame di maturità. Soddisfatti i ragazzi del liceo classico Meli che non hanno trovato grosse difficoltà con la versione di Seneca "Il vero bene è la virtù", tratto dalle "Lettere a Lucilio".Divisi, invece, i pareri sul problema assegnato al Liceo Scientifico, come spiegano gli studenti del Galilei. Ora l'attenzione è tutta rivolta alla terza prova, uno scoglio che preoccupa gli studenti. L'appuntamento in classe è dunque fissato per lunedì 27 e poi sarà la volta degli orali.