Palermo, torna l'emergenza rifiuti: cittadini esasperati

Try Our New Player
askanews
899
59 views
  • About
  • Export
  • Add to
Cumuli di immondizia che stazionano per giorni e settimane nei cassonetti, in attesa di essere raccolti, cittadini esasperati: in alcune zone di Palermo la situazione dei rifiuti è critica, tanto da far temere che stia per riesplodere l'emergenza. Gli abitanti hanno incendiato i cassonetti in alcuni quartieri della periferia, in via Brunelleschi e Cruillas, ma anche nel centro storico, in via Principe di Scordìa e Borgo Vecchio, rendendo necessario l'intervento dei pompieri.La situazione non è uguale dappertutto, ci sono zona in cui la spazzatura è regolarmente raccolta dall'Amia, che si occupa dello smaltimento. Alcuni giorni fa la società, che da un anno è in amministrazione straordinaria, aveva lanciato l'allarme sulla situazione finanziaria: uno dei commissari, Sebastiano Sorbello, ha inviato al sindaco di Palermo Diego Cammarata la richiesta di adeguamento del contratto di servizio con il Comune, per un ammontare di circa 20 milioni di euro all'anno.

0 comments