Advertising Console

    Napoli, dal web ai vicoli ecco gli "angeli dei viaggiatori"

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    146 visualizzazioni
    A Napoli nascono gli "angeli per viaggiatori", un'associazione dalla parte del turista. Gli oltre 450 volontari, tutti rigorosamente napoletani doc, professionisti o studenti, dispensano consigli sul Web e poi si offrono di accompagnare i turisti in percorsi guidati anche alla scoperta di zone meno frequentate magari perché ritenute pericolose, soprattutto alla luce di gravi episodi che potrebbero condizionare i turisti. L'ultimo quello di Oscar Antonio Mendoza, l'americano morto dopo una caduta in seguito al tentato scippo del suo rolex". L'associazione è stata ideata dal professore Stefano Consiglio dell'Università Federico II di Napoli e seguita da altre organizzazioni come l'Amesci, associazione di promozione sociale giovanile che è scesa in campo chiedendo ai ragazzi di offrirsi come guide per i turisti per far vincere il lato accogliente ed ospitale di Napoli su tutto il resto.