Advertising Console

    Lampedusa, la Gdf sequestra un lussuoso yatch di Ben Alì

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    115 visualizzazioni
    Non solo immigrati, ma anche beni di lusso dal Nordafrica. La guardia di finanza di Roma ha infatti sequestrato a Lampedusa uno yacht di quattordici metri in uso alla famiglia dell'ex presidente tunisino Ben Alì, che era ormeggiato nel porto dell'isola siciliana. Il sequestro scaturisce da una rogatoria internazionale in base alla quale l'autorità giudiziaria tunisina ha chiesto ai magistrati italiani di individuare e sequestrare i possedimenti dell'ex capo dello Stato nordafricano e dei suoi familiari, in quanto beni ritenuti di proprietà del popolo tunisino. L'imbarcazione, denominata Atlantique, ha un valore di circa un milione di euro.