Napoli, sequestrati kalashnikov e una bomba russa pronti all'uso

askanews

per askanews

901
406 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
C'erano anche due mitragliatori kalashnikov completi di munizioni e una bomba a mano di fabbricazione russa, oltre a 200 kg di hashish, tra le cose sequestrate dalla Guardia di Finanza di Napoli nel corso di una perquisizione nel box di un'abitazione privata, nel quartiere di Portici. Le indagini, nell'ambito di un'operazione di repressione dello spaccio di droga sul territorio, hanno portato alla scoperta delle armi che avevano la matricola abrasa ma erano perfettamente funzionanti e, addirittura pronte all'uso con il colpo già in canna. Gli inquirenti sospettano che fossero destinate ai clan camorristici della zona. L'utilizzatore del locale, resosi irreperibile, è ricercato dai militari delle Fiamme Gialle.

0 commenti