Napoli, incendio doloso al comando vigili urbani di Poggioreale

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

928
220 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Una bottiglia di benzina scagliata contro un vetro rotto, e scoppia il rogo: così, secondo i vigili del fuoco, si sarebbe sviluppato l'incendio doloso che ha interessato la sede della polizia municipale di Napoli nella zona dello storico mercato di via Caramanico, nel quartiere di Poggioreale. I vigili che lavorano nel comando raccontano come hanno saputo dell'accaduto.Le fiamme hanno distrutto computer, scrivanie, sedie, scaffali e armadietti, ma soprattutto fascicoli. La polizia municipale qui è impegnata contro i venditori ambulanti abusivi, i commercianti di falsi e i posteggiatori abusivi nell'area."Non sarà questo incendio a fermare la lotta all'illegalità intrapresa 32 mesi fa da questo comando" dice una nota della polizia municipale. Lo scopo dell'incendio, si legge, "era fermare l'attività del Nucleo Aree Mercatali che con duro lavoro e a rischio della propria incolumità, viste le numerose aggressioni fisiche degli ultimi tempi, sta dando filo da torcere a contraffattori, abusivi, assegnatari posteggi morosi e dipendenti corrotti".

0 commenti