Giochi della gioventù a Napoli per 3000 ragazzi

195 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Tremila ragazzi tra gli 11 e i 15 anni di 93 scuole medie di Napoli hanno partecipato alla finale della quinta edizione dei Giochi della Gioventù. Nel Palavesuvio di Ponticelli il Coni ha organizzato per i giovanissimi tre prove sportive: l'atletica che prevede corsa, salto e lancio, un percorso ginnico e i giochi con la palla. Un'iniziativa che coinvolge e appassiona gli studenti, come spiega Amedeo Salerno, presidente del C.O.N.I Napoli.Tutti in campo sostenuti dal caloroso tifo dei compagni di scuola, presenti sulle tribune. Al progetto Giochi della Gioventù 2010/2011, partito lo scorso settembre, hanno preso parte complessivamente 28mila alunni, coinvolte in totale circa 1.300 classi, ma alla fase finale partecipa una sola classe per ogni scuola.

0 commenti