Advertising Console

    Messico, arrestato il boss di uno dei cartelli della droga

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    1 242 visualizzazioni
    Il Paese è insanguinato da anni dalla guerra tra i vari gruppi di narcotrafficanti, ma la polizia messicana, spesso accusata di poca efficienza, quando non di connivenza, questa volta festeggia un grande risultato: l'arresto del boss Gilberto Barragan Balders, detto "El Tocayo". L'uomo, 41enne, è il capo di uno dei cartelli della droga più importanti, attivo nel traffico di stupefacenti sul confine con gli Stati Uniti, e Washington aveva posto sulla sua testa una taglia da 5 milioni di dollari. La polizia ha fermato Balders mentre si stava recando a una festa, grazie alla soffiata di un informatore.